RIFIUTI: AVVIO DEL SERVIZIO RACCOLTA DIFFERENZIATA “PORTA A PORTA”

L’Amministrazione Comunale di Montecchio Emilia, conseguentemente all’approvazione del piano provinciale di smaltimento dei rifiuti e perseguendo le linee di una politica ambientale volta al recupero e alla riduzione dell’indifferenziato da conferire in discarica, a partire dal mese di novembre 2015 introdurrà, in collaborazione con Iren Ambiente – Gestore del Servizio, il Servizio di raccolta porta a porta del rifiuto residuo (indifferenziato), organico e vegetale.
La raccolta di carta, plastica, vetro e barattolame continuerà invece ad essere effettuata con contenitori stradali.

Approviamo la scelta dell’amministrazione di avviare il servizio di raccolta di rifiuti con il sistema Porta a Porta, ma non siamo assolutamente d’accordo nella scelta di avviare la sola parte organica e indifferenziata visto che la parte vegetale era già porta a porta.

Abbiamo contattato il Numero Verde 800 212607, Contact Center Ambientale di Iren il quale ci ha confermato della scelta dell’amministrazione di avviare solo questa parte di rifiuto.

Se si vuole ambire ad una produzione quasi zero e se vogliamo premiare i cittadini meritevoli, l’unica strada è una raccolta totale e con tariffa puntuale.

Questa scelta, come tante altre, è solo volta a dimostrare che l’amministrazione comunale non è convinta di tale sistema e adotta una via di mezzo che non è esaustiva, ma solo “propaganda fine a se stessa” .